Tristemente India

india,stupri,civiltà,marò L’India è un paese ben strano se accetta, nonostante tutto,  senza intervenire, gli strupri continui delle donne e bambine indiane, e si accanisce sui due Marò italiani che aspettano di essere giudicati da un Tribunale speciale.  Un paese civile, di antichissima tradizione, sta scivolando verso l’ignobile. I più deboli sono  brutalizzati senza che ci sia un accenno anche minimo, senza una presa di posizione a loro favore. Donne e bambine sicuramente sono meno sacre che le mucche, così come questi due ” stranieri” che sono ritornati in carcere, dopo il Natale in famiglia.

Ad un aumento anche elevato  del PIL non corrisponde mai una maturazione sociale e spirituale della nazione interessata. Non fa eccezione nemmeno l’India.

Mi chiedo che cosa direbbe Gandhi.india,stupri,civiltà,marò

Tristemente Indiaultima modifica: 2013-01-18T12:16:23+01:00da sandcreek12
Reposta per primo quest’articolo