Dal Tevere al Po

Antefatto primo. La politica è una cosa sporca, fatta da uomini sporchi, quasi esclusivamente per arrecare a sè guadagno e potere.
Antefatto secondo. Dalle ceneri della prima Repubblica sono nati decine di partiti risonanti i vecchi gruppi, ma con una mescolanza, un meticciamento, una confusione di idee tali per cui il passaggio dal centro alla destra, dalla sinistra al centro, dalla destra alla sinistra è divenuto un processo reversibile e continuativo.
Antefatto ultimo. L’uomo è naturalmente migliorabile e perfettibile, il politico è naturalmente deteriorabile e incapace di  imparare dagli errori, meglio, impara ad affinare l’errore.
Fatto. Un oscuro buttafuori di Genova, legato all’Endrangheta entra nello staff di Berlusconi e diventa portaborse dell’allora Ministro della Giustizia Biondi. Millanta due lauree, a Londra e a Malta, con votazione e data di conseguimento sconosciute.
Diventa, con un salto acrobatico, Tesoriere della Lega e investe in paesi stranieri come la Tanzania, sempre al limite della legalità, sempre dribblando con disinvoltura la legge e le norme antiriciclo.
Mazzette che girano per l’Italia  finiscono anche, sembra, nelle tasche della famiglia Bossi. Qualcosa serve per ristrutturare la Villa di famiglia a Gemonio. Intanto l’ex buttafuori genovese gira in Porsche Cayenna (roba da 100.000 euro).
Oggi il destino di Belsito sembra segnato: si è dimesso da Cassiere della Lega e forse non troverà

Oggi il destino di Belsito sembra segnato: si è dimesso da Cassiere della Lega e forse non troverà nemmeno un posto da cassiere in un cinema.
Prima domanda: ma Roma è sempre ladrona?
Seconda domanda: tutti conoscevano da almeno dieci anni la vita e le opere di Belsito, i suoi trascorsi e le sue amicizie. Perchè solo adesso esplode lo scandalo?
Terza domanda: sul mercato della delinquenza non era possibile scovare una personaggio meno vistosamente ladro ( anche l’occhio vuole la sua parte) con qualche grano di cervello in più e qualche chilo in meno?
Riflessione fuori luogo. Essere in opposizione con Alienix è fortemente pericoloso. Il Senatur ha i giorni contati, la vendetta di Monti9000 è servita. La fine della Lega sembra prossima e con lei la fine di un equivoco politico, fatto di canotte, ampolle, secessione e ruberie. Ma la guerra è appena cominciata.