Bikini e politica

Chi si beve la Minetti?

minetti,polverini,bikini

quattro possibilità:

-il più bel baffo del Pirellone

-il più cazzone del Pirellone

-D’Alema travestito da Berlusconi

                     -Berlusconi travestito da se stesso con più capelli e meno anni

La signora Minetti non finisce mai di stupire.  L’avevamo lasciata in compania di una marocchina, figlia di Mubarak, una Pippi Calzelunghe in sottoveste e tacchi a spillo, tal Ruby da Voghera. L’avevamo quasi dimenticata dopo la caduta del Sultano e del suo harem, ed ecco che si presenta sulla passerella e sfila in bikini suscitando ammirazione e stupore, e  tra i ben pensanti di ogni colore politico una certa stizza mal celata. E a ragione, perchè dalle foto mostra ogni suo più alto intendimento 20120923_9493_minetti1.jpgpolitico  e sociale.  Ma poi ce la troviamo in Consiglio a Milano, senza essere annunciata, e anzi considerata assente. Forse una trovata ad effetto per essere guardata, ammirata in un casto tailleur.

Di lei possiamo dire ogni cosa. Delle sue capacità  odontotecniche conosciamo poco, ma è forse l’unica cosa che non è chiara.

Per il resto è tutto sotto la luce del sole. Ma proprio tutto. 

Mentre una Polverini scende una Minetti sale.