Il viaggio

blade runner, fantasia, politici ”Ho viste cose, che voi umani non potreste immaginare.

 Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione … E ho visto i raggi B, balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser”. Ho visto politici piangere per la sorte dei 4 milioni di disoccupati senza stipendio da mesi, e decidere di rinunciare alla pensione per aiutare quelle famiglie.

Ho visto la Fornero dire il vero con grande umiltà e Passera abbracciare un senegalese.

 Ho visto la Minetti  laurearsi  a pieni voti  in Astrofisica e poi chiudersi in un convento di Carmelitane scalze. 

 Ho visto  Vespa con passaporto venusiano emigrare su Urano, perduto nel tempo, come lacrime … nella pioggia.

 Ho visto Dell’Utri, prigioniero in una bolla trasparente su Aldebaran, leggere Sant Agostino.

Ho visto  Di Pietro e Fini spogliarsi dei propri averi e vivere in una botte alla periferia di Managua.

Ho visto Bersani piangere sulla spalla di Renzi e D’Alema in armi sorridere a Vendola.

E poi ho visto l’uomo di Arcore, a Calcutta, lavare le ferite dei lebbrosi e accompagnarli con un sorriso  nei loro giacigli.

 Ho visto Scarbi, schiaffeggiato da Platinette, porgere l’altra guancia.

Ho visto… ho visto… Ciumbia, devo cambiare fornitore!